Ennesimo suicidio nel vuoto della società potentina e dei servizi sociali

Pubblicato in grande EVIDENZA sul Quotidiano del 15 dicembre 2013

Con questo  intervento sono in pace con me stesso dopo la ” riflessione “, fatta, con il cuore, sul suicidio dell’umile Mimì di Avigliano (Se ti vai rileggere, cara Lucia,  le note di ringraziamento fatte dagli amici di Mimì al direttore Leporace forse pubblicherai anche questo mio accorato articolo) non posso stare inerme di fronte alla ingiusta morte di una sedicenne stroncata da una società stupida e indifferente.

Forse  la mia rabbia  sull’ennesimo suicidio di una povera ragazza sedicenne lanciatasi dal balcone di casa non serve a una opinione pubblica distratta dalle vicende politiche “renziane”.

Questa anonima e povera ragazza potentina ha lasciato un biglietto con violenti accuse a una società potentina “sciapa “.

Una società dedita alle “emarginazioni” di classe e al consumismo più sfrenato.

Consumismo sfrenato garantito da “bonificati” e immaturi genitori correi e senza dignità.

Forse, la causa scatenante è stata la solita conventio ad escludendum.

Ho partecipato ai funerali senza conoscere vittima e famiglia.

Gli strali lanciati da Don Basso verso la cosiddetta Potenza-bene mi hanno fatto sobbalzare sui banchi della chiesa di San Michele, per la prima volta ho ripensato atutte le mie denunce e ai miei strali sulla esclusiva e sciatta borghesia potentina, quella china e supina ai voleri della politica politicante e pronta a magnificare le virtù delle vacanze esotiche , delle griffes e dei locali esclusivi.

Una povera ragazza sedicenne che si sente sempre più incompresa,  sola, emarginata da questa società “ovattata” decide di farla finita nel silenzio plumbeo di sempre.

Che cosa ti combina l’opinione pubblica, la stampa e tutto il perbenismo pretoriano L’OBLIO ASSOLUTO:

Bisogna rimuovere il caso immediatamente senza se e senza ma.

La sedicenne  suicida non può godere, come le altre volte  è successo sul nostro Quotidiano, neanche del  conforto della psicologa di turno.

Un altro caso Claps con tutto il carico mediatico  che comporta  è un po ‘ troppo per il “conformismo” potentino.

Da queste colonne i nostri accorati appelli non hanno mai  sortito alcun effetto.

Oggi ci ritroviamo con l’ennesimo suicidio che non trova alcuna forma di solidarietà, ma tanto cinismo e  tanta ignavia.

Tutti muti di fronte al tema del mal di vivere.

I suicidi ingiusti e ingiustificati di tanti ragazzi lucani  ripropongono  il tema della solitudine e del vuoto materiale in cui viviamo quotidianamente in una società “apparente”.

Il tanto dibattuto disagio giovanile lucano impone una seria riflessione.

Il tema dei ragazzi adolescenti dediti alle nuove bevande (alcolpops) e ai mancati “controlli” genitoriali non viene adeguatamente  “attenzionato” dai servizi sociali.

Ogni intervento risulta tardivo. Tanti sono i giovani coinvolti. L ‘allarme sociale era già  scattato qualche tempo fa.

Nei mesi scorsi avevamo trattato il “disagio giovanile” in tutte le salse.

Avevamo denunciato la totale assenza, in termini  di prevenzione e di efficacia degli interventi.

Ci eravamo e ci  siamo chiesti tante volte qual’era e qual’è il ruolo di tanta dirigenza medica (di se stessa) e di tanti Psicologi e Sociologi, in special modo, questi ultimi che ricoprono responsabilità apicali nelle strutture complesse?

Forse il Renzi di turno provvederà a razionalizzare tanti stipendi d’oro immersi nelle nullità e nel parassitume quotidiano.

E’ arrivato il momento del redde rationem anche per loro, immersi come sono nell’oblìo generale.

Il nullismo e il nichilismo non deve prevalere anche in queste figure apicali.

Molti di questi lor signori non trovano di meglio che candidarsi nel “mucchio selvaggio”.

Quasi a voler fornire una presunta legittimazione.

Ancora non vediamo una piccola e incoraggiante inversione di tendenza in questo strategico settore.

Abbiamo sottolineato tante volte  l’approssimativo approccio dei progetti pubblici e del privato-sociale,  basati su desueti “itinerari metodologici” e su scarsissime risorse finanziarie.

L’attenzione politico-istituzionale lo diciamo accoratamente  ai renziani lucani  non può  essere  più centrata, ancora, oggi, su generici problemi di socializzazione o  su confusi bisogni derivati da un’ altrettanta generica appartenenza ad un’età.

L’attenzione deve essere concretamente centrata su una precisa condizione sociale come quella del disagio giovanile  lucano che è fatto di solitudine, isolamento, incomprensione, mancata solidarietà e che ha prodotto e  produce effetti devastanti nelle  coscienze degli stessi  giovani.

E’ inutile soffermarsi sugli  angoscianti fatti delittuosi  e sugli incomprensibili suicidi di ieri e di oggi che hanno visto per  protagonisti giovanissimi lucani e disoccupati.

E’ molto strano che da sempre su questi incresciosi episodi venga calata una cappa di silenzio.

Speriamo che la sedicenne suicida di Potenza scuota, anche se, tardivamente, le coscienze dei Lucani di buona volontà e, soprattutto, quelle degli uomini della Chiesa Lucana non solo dell’umile e determinato don Basso.

” E’ arrivato il tempo, di rendere giustizia agli ultimi e alle  nuove generazioni”.

” E’ arrivato il tempo di assumere un concreto ruolo energico , propositivo e  carico di  vere responsabilità che affrontino seriamente il tema dei servizi e delle emarginazioni sociali in Basilicata.

Vogliamo progetti concreti e fattibili siamo stanchi di garantire smisurate e fatue  strutture dirigenziali, tanto dilatate emai riconosciute professionalmente, con una Conseguente e lapalissiana ANALISI COSTI/BENEFICI.

E’ tempo di  superare  ingiustificate assenze e privilegi, ormai non più tollerabili”.

Lo chiedono i tanti suicidi dei fragili adolescenti e dei tanti disoccupati lucani.

Speriamo che dopo questo angoscioso caso e dopo gli strali di Don basso  non prevalga l’IGNAVIA e il CINISMO  di sempre.

mauro.armando.tita @alice.it

259
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

Oggi siamo " ncap' Ruv' " 
Godiamoci questo sole.
#ruvodelmonte #basilicataturistica #basilicatadascoprire
Oggi siamo " ncap' Ruv' " 
Godiamoci questo sole.
#ruvodelmonte #basilicataturistica #basilicatadascoprire
Oggi siamo " ncap' Ruv' " 
Godiamoci questo sole.
#ruvodelmonte #basilicataturistica #basilicatadascoprire
Oggi siamo " ncap' Ruv' " Godiamoci questo sole. #ruvodelmonte #basilicataturistica #basilicatadascoprire
5 ore fa
View on Instagram |
1/9
Per la #Giornatanazionaledeldialetto abbiamo voluto organizzare " Dialettando per fare memoria". Non potevamo scegliere una location migliore.. Il Museo Parrocchiale di Arte Sacra,Civiltà Contadina e della  Memoria storica ruvese. 
Grazie al Parroco Don  Gerardo Gugliotta per la sua disponibilità, Grazie ai Soci ProLoco Ruvo del Monte, Grazie all'Amministrazione Comunale di Ruvo del Monte, Grazie ad Alberto Nigro, Grazie al Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa per essere sempre disponibile, e infine GRAZIE alla PROFESSORESSA Del Puente.Dopo questa sua lezione, inizierò ed inizieremo a parlare #dialettoruvese in maniera CONSAPEVOLE. 
L'evento verrà pubblicato domani sulle pagine social della Pro Loco e sul nostro sito web www.prolocoruvo.net
#continuateaseguirci
Per la #Giornatanazionaledeldialetto abbiamo voluto organizzare " Dialettando per fare memoria". Non potevamo scegliere una location migliore.. Il Museo Parrocchiale di Arte Sacra,Civiltà Contadina e della  Memoria storica ruvese. 
Grazie al Parroco Don  Gerardo Gugliotta per la sua disponibilità, Grazie ai Soci ProLoco Ruvo del Monte, Grazie all'Amministrazione Comunale di Ruvo del Monte, Grazie ad Alberto Nigro, Grazie al Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa per essere sempre disponibile, e infine GRAZIE alla PROFESSORESSA Del Puente.Dopo questa sua lezione, inizierò ed inizieremo a parlare #dialettoruvese in maniera CONSAPEVOLE. 
L'evento verrà pubblicato domani sulle pagine social della Pro Loco e sul nostro sito web www.prolocoruvo.net
#continuateaseguirci
Per la #Giornatanazionaledeldialetto abbiamo voluto organizzare " Dialettando per fare memoria". Non potevamo scegliere una location migliore.. Il Museo Parrocchiale di Arte Sacra,Civiltà Contadina e della  Memoria storica ruvese. 
Grazie al Parroco Don  Gerardo Gugliotta per la sua disponibilità, Grazie ai Soci ProLoco Ruvo del Monte, Grazie all'Amministrazione Comunale di Ruvo del Monte, Grazie ad Alberto Nigro, Grazie al Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa per essere sempre disponibile, e infine GRAZIE alla PROFESSORESSA Del Puente.Dopo questa sua lezione, inizierò ed inizieremo a parlare #dialettoruvese in maniera CONSAPEVOLE. 
L'evento verrà pubblicato domani sulle pagine social della Pro Loco e sul nostro sito web www.prolocoruvo.net
#continuateaseguirci
Per la #Giornatanazionaledeldialetto abbiamo voluto organizzare " Dialettando per fare memoria". Non potevamo scegliere una location migliore.. Il Museo Parrocchiale di Arte Sacra,Civiltà Contadina e della  Memoria storica ruvese. 
Grazie al Parroco Don  Gerardo Gugliotta per la sua disponibilità, Grazie ai Soci ProLoco Ruvo del Monte, Grazie all'Amministrazione Comunale di Ruvo del Monte, Grazie ad Alberto Nigro, Grazie al Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa per essere sempre disponibile, e infine GRAZIE alla PROFESSORESSA Del Puente.Dopo questa sua lezione, inizierò ed inizieremo a parlare #dialettoruvese in maniera CONSAPEVOLE. 
L'evento verrà pubblicato domani sulle pagine social della Pro Loco e sul nostro sito web www.prolocoruvo.net
#continuateaseguirci
Per la #Giornatanazionaledeldialetto abbiamo voluto organizzare " Dialettando per fare memoria". Non potevamo scegliere una location migliore.. Il Museo Parrocchiale di Arte Sacra,Civiltà Contadina e della Memoria storica ruvese. Grazie al Parroco Don Gerardo Gugliotta per la sua disponibilità, Grazie ai Soci ProLoco Ruvo del Monte, Grazie all'Amministrazione Comunale di Ruvo del Monte, Grazie ad Alberto Nigro, Grazie al Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa per essere sempre disponibile, e infine GRAZIE alla PROFESSORESSA Del Puente.Dopo questa sua lezione, inizierò ed inizieremo a parlare #dialettoruvese in maniera CONSAPEVOLE. L'evento verrà pubblicato domani sulle pagine social della Pro Loco e sul nostro sito web www.prolocoruvo.net #continuateaseguirci
6 giorni fa
View on Instagram |
2/9
" La zona bianca che ci piace"
Buona notte a tutti.
#ruvodelmonte #aperitivo #prolocoruvo #paesaggiitaliani #bianco #fafreddo #borghipiùbelliditalia
" La zona bianca che ci piace"
Buona notte a tutti.
#ruvodelmonte #aperitivo #prolocoruvo #paesaggiitaliani #bianco #fafreddo #borghipiùbelliditalia
" La zona bianca che ci piace" Buona notte a tutti. #ruvodelmonte #aperitivo #prolocoruvo #paesaggiitaliani #bianco #fafreddo #borghipiùbelliditalia
2 settimane fa
View on Instagram |
3/9
10 Gennaio 2022
RUVO DEL MONTE
La prima nevicata.
#tuttobianco #neve #paesaggio #borgo #proloco #basilicataturistica #basilicatadascoprire
10 Gennaio 2022
RUVO DEL MONTE
La prima nevicata.
#tuttobianco #neve #paesaggio #borgo #proloco #basilicataturistica #basilicatadascoprire
10 Gennaio 2022
RUVO DEL MONTE
La prima nevicata.
#tuttobianco #neve #paesaggio #borgo #proloco #basilicataturistica #basilicatadascoprire
10 Gennaio 2022
RUVO DEL MONTE
La prima nevicata.
#tuttobianco #neve #paesaggio #borgo #proloco #basilicataturistica #basilicatadascoprire
10 Gennaio 2022 RUVO DEL MONTE La prima nevicata. #tuttobianco #neve #paesaggio #borgo #proloco #basilicataturistica #basilicatadascoprire
2 settimane fa
View on Instagram |
4/9
" Il segreto cara Alice,
è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. E allora, solo allora, che troverai il Paese delle Meraviglie."
Buongiorno
" Il segreto cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. E allora, solo allora, che troverai il Paese delle Meraviglie." Buongiorno
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
A noi hanno sempre affascinato queste strade.. 
" i murati" 
📍Ruvo del Monte
A noi hanno sempre affascinato queste strade.. 
" i murati" 
📍Ruvo del Monte
A noi hanno sempre affascinato queste strade.. 
" i murati" 
📍Ruvo del Monte
A noi hanno sempre affascinato queste strade.. 
" i murati" 
📍Ruvo del Monte
A noi hanno sempre affascinato queste strade.. " i murati" 📍Ruvo del Monte
3 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Buona domenica..
Siete mai stati su questa croce?
📍Località Serra del Salice!
" [...] O natura cortese,
Son questi i doni tuoi,
Questi i diletti sono
Che tu porgi ai mortali. Uscir di pena
È diletto fra noi.[...]"
Cit. Leopardi
#borghipiubelliditalia #basilicataturistica #basilicatazerobarriere #basilicatacoasttocoast #basilicatadascoprire
Buona domenica.. Siete mai stati su questa croce? 📍Località Serra del Salice! " [...] O natura cortese, Son questi i doni tuoi, Questi i diletti sono Che tu porgi ai mortali. Uscir di pena È diletto fra noi.[...]" Cit. Leopardi #borghipiubelliditalia #basilicataturistica #basilicatazerobarriere #basilicatacoasttocoast #basilicatadascoprire
3 settimane fa
View on Instagram |
7/9
1⁰ foto dell'anno!
Buongiorno amici Ruvesi e non..
#ruvodelmonte #felice2022
Grazie Enza Pagano per questo scatto.
 #basilicataturistica #basilicatadascoprire
1⁰ foto dell'anno! Buongiorno amici Ruvesi e non.. #ruvodelmonte #felice2022 Grazie Enza Pagano per questo scatto. #basilicataturistica #basilicatadascoprire
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Prepariamoci a un nuovo anno, non importa dove ci porterà. L'importante è andarci insieme..
Buon anno nuovo!
Grazie Dino Tita per questo bellissimo scatto.
AUGURI 
#buon2022 #basilicatadascoprire #basilicata #borghitalia #ruvodelmonte #basilicataturistica
Prepariamoci a un nuovo anno, non importa dove ci porterà. L'importante è andarci insieme.. Buon anno nuovo! Grazie Dino Tita per questo bellissimo scatto. AUGURI #buon2022 #basilicatadascoprire #basilicata #borghitalia #ruvodelmonte #basilicataturistica
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Commenti recenti

    Le nostre Nuove Storie

    11
    11
    11
    11
    11
    11
    11
    11
    11