Salvatore Bochicchio e una lunga e ingiustificata assenza del Vulture Melfese

Salvatore Bochicchio dalla sua prestigiosa postazione di uomo della Chiesa Lucana ci ha erudito sulle amare vicende della Fenice e sul degrado di Monticchio.

Cari amici del Quotidiano, cari lettori, rioneresi e dintorni, c’era una volta il grande Vulture Melfese.

C’erano politici e personaggi illustri. Potevamo contare su  Presidenti del Consiglio, Ministri, Sottosegretari, tanti deputati e assessori regionali,

tanti uomini di cultura tanti uomini di scienza e di intelletto tanti economisti e tanti imprenditori seri.

 

Il Vulture era degnamente rappresentato. Non me ne vogliano i parlamentari Placido e Barozzino ma, abbiamo fatto ,pur in presenza del colosso FIAT/Sata notevoli passi indietro.

Siamo terribilmente caduti in basso e la scarsa partecipazione alle manifestazioni anti Fenice lo stanno a dimostrare.

Viaggiamo tra grande ignavia e grandi oblii.

Il Vulture e i suoi uomini migliori erano il fulcro delle Agorà lucane. Per dirla alla Salvatore Bochicchio pure la Chiesa lucana ricorda la grande svolta del sessantanove in quel di Monticchio.

C’era un grande dibattito e una grande vivacità culturale.

Quante animate discussioni tra autentici talenti  della medicina, della cultura, dell’economia e della letteratura.

Le occasioni di vera comunione  si sprecavano. Le popolazioni del Vulture  erano solidali fra loro. L’Alta Montagna aveva un ruolo e una rappresentanza.

Esistevano Consorzi Tecnici  e Consorzi Turistici tra i Comuni del Vulture per l’espletamento delle funzioni “operative e gestionali”.

Consorzi   in grado di progettare e gestire  Funivie  ante litteram rispetto ai Voli dell’Angelo e dell’Aquila odierni.

Non vi era alcuna forma  di egoismo. Nascevano gli Acquedotti consortili.

Il Comune ricco di acqua erogava al Comune “carente”  limitrofo litri e litri al secondo,  senza alcuna contropartita.

Era una vera comunione di intenti e di valori.

Il campanilismo e l’egoismo di oggi erano per sempre banditi.

Le istituzioni scolastiche erano presenti. I  loro giudizi erano spietati.

La  nuova Scuola Media Unica dell’epoca  che superava la vecchia dualità, tra scuola media e scuola di avviamento, muoveva i suoi primi passi, e, forse,  alimentava la prima  “strage” degli allievi più poveri.

In questo clima e in questo contesto  sono nate le dissanguanti  emigrazioni degli anni sessanta e settanta.

In questa area  territoriale Annabella Rossi, allieva di Ernesto De Martino ricercava nelle campagne di S. Fele (Pierno) le sue “FESTE DEI POVERI”.

Esistenze grame per vulturini costretti a emigrare e a vivere tra rinunce e sacrifici immani.

Speriamo che, nel prossimo e immediato futuro, il Vulture Melfese abbia più riconoscibilità a cominciare dagli scranni del Consiglio Regionale.

Speriamo che,  i  suoi uomini migliori, come  il Sindaco di Salerno, Vice Ministro alle Infrastrutture De Luca, originario di Ruvo del Monte, e il Sindaco australiano Fasanella, originario di San Fele, non siano  più “sacrificati”.

Questa “tipologia” di   uomini lucani ,di grande spessore e qualità , deve restare in Basilicata.

Questi uomini non possono e non devono   affermarsi solo oltre i confini regionali.

Essi devono ritrovare, finalmente,  il loro “giusto” riconoscimento,  nella propria terra d’origine.

Siamo stanchi di “foraggiare” altre amministrazioni e altri territori con i nostri migliori uomini.

E’ uno dei tanti obiettivi  che il Quotidiano si è prefisso  da qualche anno a questa parte,  con i suoi  sensibili e puntuali editoriali.

Tanti sono gli scritti e  tanti  i comunicati stampa  pubblicati in tale direzione. Tante sono le denunce.

Non è più tollerabile che il Vulture Melfese non abbia un Suo uomo in Giunta Regionale.

Vogliamo  sperare in un sano orgoglio vulturino.

Vogliamo sperare che,  le giovani  generazioni  del Melfese, consapevoli del “declino”,  si sveglino dal torpore e richiedano, finalmente,   quell’agognato   ruolo  di presenza fattiva e di vero protagonismo.

Oggi, purtroppo, tale presenza fattiva e tale protagonismo è stato  del tutto delegato ad altri politici di altre aree territoriali.

Dieci anni di prolungata  e ingiustificata  assenza,  nei gangli del ” potere” regionale,  sono, forse,  un po’ troppi,  per un’area che ha sfornato politici del calibro di  Nitti, Fortunato e Attilio Di Napoli.

Speriamo che a partire dal 2014 le cose cambino per davvero, a cominciare dal Consiglio regionale di Basilicata.

mauro.armando.tita@alice.it

17
0

Post Correlati

Lascia una Risposta

Categorie

Instagram

"Ci sono luoghi che se non cammini non vedresti mai"
#ruvodelmonte #nature #green

"Ci sono luoghi che se non cammini non vedresti mai"
#ruvodelmonte #nature #green

17
0
2 giorni fa
View on Instagram |
1/9
" dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita"
Buongiorno

" dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita"
Buongiorno

17
0
2 settimane fa
View on Instagram |
2/9
Il mio paese è là dove passano le nuvole più belle.
(Jules Renard)

Il mio paese è là dove passano le nuvole più belle.
(Jules Renard)

17
0
3 settimane fa
View on Instagram |
3/9
" Tra le vie del borgo" 
29 Luglio 2021.
Passeggiata culturale tra le vie del borgo
Grazie per la numerosa partecipazione. 
@archeoclubdelvulture 
Foto di @exibarte_alberto_nigro
..........................................
#ruvodelmonte #centrostorico #passeggiata
" Tra le vie del borgo" 
29 Luglio 2021.
Passeggiata culturale tra le vie del borgo
Grazie per la numerosa partecipazione. 
@archeoclubdelvulture 
Foto di @exibarte_alberto_nigro
..........................................
#ruvodelmonte #centrostorico #passeggiata
" Tra le vie del borgo" 
29 Luglio 2021.
Passeggiata culturale tra le vie del borgo
Grazie per la numerosa partecipazione. 
@archeoclubdelvulture 
Foto di @exibarte_alberto_nigro
..........................................
#ruvodelmonte #centrostorico #passeggiata
" Tra le vie del borgo" 
29 Luglio 2021.
Passeggiata culturale tra le vie del borgo
Grazie per la numerosa partecipazione. 
@archeoclubdelvulture 
Foto di @exibarte_alberto_nigro
..........................................
#ruvodelmonte #centrostorico #passeggiata

" Tra le vie del borgo"
29 Luglio 2021.
Passeggiata culturale tra le vie del borgo
Grazie per la numerosa partecipazione.
@archeoclubdelvulture
Foto di @exibarte_alberto_nigro
……………………………………
#ruvodelmonte #centrostorico #passeggiata

17
0
3 mesi fa
View on Instagram |
4/9
"L'arte oltre le barriere" 
Il riscatto della bellezza.
Incontro a più voci per parlare di  arte e disabilità, con mostra personale di pittura, dell'artista Saverio Muscio.
SAVE THE DATE
23 LUGLIO. 
CENTRO POLIVANTE Ruvo del Monte.
#prolocobasilicata @proloco_unpli 
#disabilità #artista #incontri

"L'arte oltre le barriere"
Il riscatto della bellezza.
Incontro a più voci per parlare di arte e disabilità, con mostra personale di pittura, dell'artista Saverio Muscio.
SAVE THE DATE
23 LUGLIO.
CENTRO POLIVANTE Ruvo del Monte.
#prolocobasilicata @proloco_unpli
#disabilità #artista #incontri

17
0
3 mesi fa
View on Instagram |
5/9
🌄
Ruvo del Monte (Pz) 
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #sunset #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #tramonto #visitbasilicata

🌄
Ruvo del Monte (Pz)
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #sunset #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #tramonto #visitbasilicata

17
0
1 anno fa
View on Instagram |
6/9
Come un dipinto.
🖼️
Via Crispi, Ruvo del Monte (Pz). 
Grazie @denjagaia per la bellissima foto.
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #borghitalia

Come un dipinto.
🖼️
Via Crispi, Ruvo del Monte (Pz).
Grazie @denjagaia per la bellissima foto.
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #borghitalia

17
0
1 anno fa
View on Instagram |
7/9
Altro bellissimo disegno di @nicola.mira, questa volta su una cassetta Enel.
Corso Italia, Ruvo del Monte (Pz)
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #disegno #artista #art #basilicataturistica #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #primopost #instalike #potenza #wonderful_places #primafoto

Altro bellissimo disegno di @nicola.mira, questa volta su una cassetta Enel.
Corso Italia, Ruvo del Monte (Pz)
°
°
°
#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #disegno #artista #art #basilicataturistica #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #primopost #instalike #potenza #wonderful_places #primafoto

17
0
1 anno fa
View on Instagram |
8/9
Castello di Ruvo del Monte (Pz)
🧱🧱🧱🧱🧱🧱

#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #borghitalia

Castello di Ruvo del Monte (Pz)
🧱🧱🧱🧱🧱🧱

#ruvodelmondo #ruvodelmonte #ruvo #pic #basilicata #lucania #lucaniagram #igeritalia #igersbasilicata #italia #italy #fotografia #foto #fotodelgiorno #primafoto #primopost #basilicataturistica #basilicataphotos #basilicatadascoprire #borghipiùbelliditalia #borghitalia

17
0
1 anno fa
View on Instagram |
9/9

Spot Proloco Ruvo

Archivi

Le nostre Nuove Storie

11
11
11
11
11
11
11
11
11